(1)La bellezza e l’inferno – Roberto Saviano

Ve lo avevo promesso … ed eccomi !

Giorno dopo giorno le parole si depositano , i pensieri prendono forme più consistenti e milioni di domande quotidiane assillano la mia mente … a volte devo smettere di guardare anche il tg perchè la testa non ce la fa più : troppi dubbi , troppi ” ma se…” , troppi ” ma vuoi vedere che …” , troppo caos e poca chiarezza e io sono stufa di non sapere a cosa credere , di non sapere e di sapere male , di sapere molto ma solo quello che vogliono che si sappia !!! Vorrei solo fare piazza pulita di tutte quelle merde di politici … da destra a sinistra passando dal centro e magari passandoci sopra con una ruspa un centinaio di volte per essere certa di aver fatto davvero pulizia !

Opera di Alberto Burri

Ripenso alle prime parole di questo libro  , al ” pericolo di leggere” e sento una spinta che sale da dentro , sento la fronte corrucciarsi , il labbro storcersi per la rabbia . Ho pensato molte volte all’idea che mi sono fatta di Roberto Saviano , a volte l’ho pensato così “cinematograficamente” da arrivare a dirmi “non starai esagerando? ” … ma alla fine , NO , non credo davvero di esagerare , non posso e non voglio scindere il suo volto da quello dell’ultimo eroe!

“Salman Rushdie mi disse:<La vita non piace ai morti . A tutti coloro che per lavorare devono vendersi , tutti coloro che per scrivere devono fare compromessi . Tutti quelli per i quali se tu esisti significa che si può agire in un modo diverso dal loro . Ti rendi conto di quanto fastidioso sei ?> ” (R.S)

Eppure possiamo , possiamo davvero . Noi  , e per noi intendo noi italiani , noi impiegati , operai , ricconi , poveracci , nullafacenti , casalinghe , studenti ecc… NOI POSSIAMO AGIRE DIVERSAMENTE , possiamo farlo e non essere soli , possiamo farlo ed essere tutti , potremmo falciarla per sempre questa maledettissima mafia … ma restiamo seduti , muti , impauriti e aspettiamo che altri lo facciano per noi!

“Perchè le mie parole nelle mani di tanti lettori , hanno saputo dimostrare come le storie che quelli credevano controllabili , ascoltabili solo da pochi potessero invece divenire uno strumento per cambiare . SONO DIVENTATE STORIE DI TUTTI “(R.S)

Grazie alle sue parole , ai suoi libri , ai suoi articoli , al suo successo , alle sue apparizioni in tv , sporadiche ma toccanti e incisive , le storie di mafia sono davvero diventate le storie di TUTTI … ANCHE DI QUELLI CHE ANCORA FANNO FINTA CHE NON ESISTA!La mafia è diventata il NOSTRO problema , molti luoghi abbandonati nello strapotere mafioso ora sono sotto potenti riflettori che mai prima erano stati puntati là .

Eppure , ancora oggi , stupidamente , alcuni sostengono che Saviano abbia “sputtanato” la loro terra , che sia un cretino in cerca di fama e denaro , che sia politicamente schierato e comandato … incredibile non vi pare ? Una terra che finalmente ha lo spunto , l’occasione unica per ribellarsi all’oppressione , è così ABITUATA ad esserlo da non saper più distinguere il bene dal male!

Proprio mentre iniziavo il libro , accadevano altri fatti sconvolgenti … un assassino uccide , di giorno , in un luogo affollato , la gente vede , nessuno scappa , nessuno strilla , nessuno si sposta di un millimetro , una donna passa , scavalca il cadavere SENZANEMMENOGUARDARLO e se ne va, tranquilla , come se avesse scavalcato una merda di cane! E c’è un video , va in onda su ogni media … ma la gente tace , nessuno si ribella , tutti si nascondono!

E poi ? Chi sputtana la vostra terra , ditemelo !!! Chi dice cazzate ? Chi è IL CODARDO ? VOI che vi tappate le orecchie , vi coprite gli occhi e vi cucite la bocca o LUI ?

NESSUNO HA PIU’ TEMPO DA PERDERE … NESSUNO AVRA’ UN’ALTRA VITA … NESSUN FIGLIO DI NESSUNO VIVRA’ IN UN PAESE DIVERSO SE ADESSO GETTIAMO LA SPUGNA!

“Ecco allora quel che scrive Camus :<MA L’INFERNO HA UN TEMPO SOLO , LA VITA , UN GIORNO , RICOMINCIA >

***

mi fa risuonare le parole indimenticabili di un uomo , Giovanni Falcone , che una volta disse che la mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un inizio e avrà , quindi , anche una fine “

Ha inizio così , il viaggio , bello e infernale in questa seconda opera dell’ultimo eroe.

ps: ho selezionato alcuni capitoli del libro che mi hanno maggiormente scossa … per questo ho messo il numerino nel titolo … stay tuned!;-)

pps: nel frattempo , grazie agli sconti che la mia fedelissima Feltrinelli applica sugli acquisti on line(questa è assolutamente pubblicità e per niente occulta:-D), nella mia libreria sono arrivati questi : “Cose di Cosa Nostra di Giovanni Falcone” e “Cecenia . Il disonore russo . di Anna Politovskaya” (per altro in una edizione che io trovo bellissima)

A presto !

Annunci

~ di koalanation su 14/12/2009.

Una Risposta to “(1)La bellezza e l’inferno – Roberto Saviano”

  1. “Vorrei solo fare piazza pulita di tutte quelle merde di politici … da destra a sinistra passando dal centro e magari passandoci sopra con una ruspa un centinaio di volte per essere certa di aver fatto davvero pulizia !”
    Sapessi quante volte ho pensato la stessa medesima cosa, anche ora dopo il fatto accaduto a Berlusconi…un leggero, no forte senso di soddisfazione, e non perchè sia crudele verso gli esseri umani ma perchè questo tipo di esseri umani sono solo un muro un intralcio alla civilizzazione fatta con i sentimenti “Saviano” è uno di quelli che rischia la sua vità e nessuno di questi politici del cavolo lo farebbe…ma i soldi quelli tanti, e poi?
    E poi si fanno belli camminando con la pala per le strade distrutte dell’Umbria, o chiedendo perdono per essere stati con un trans…ma per favore…è uno schifo che neanche raschiando forte ci toglieremo di dosso…se raschiassimo tutti insieme forse…e sicuramente vale la pena provarci!
    Un abbraccio kate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: