(4)Bellezza , inferno e … Cecenia , il disonore russo.

Scriveva Roberto Saviano :

” Anna era tornata dal fare la spesa , il 7 Ottobre 2006

***

Era il cinquantaquattresimo compleanno del presidente Vladimir Putin e quella morte sembra un regalo

***

La sua parola non poteva essere fermata che così. Solo in quel modo c’erano riusciti : con le pallottole.>

(da Chi scrive muore – La bellezza e l’Inferno – Roberto Saviano)

Anna Politkovskaja aveva speso ogni giorno della sua vita , ogni soffio della sua paura , ogni grammo della sua passione nel tentativo di far conoscere al mondo la storia di un luogo troppo piccolo e troppo sconosciuto perché le persone potessero DAVVERO comprendere ciò che vi accadeva .

In Cecenia , Anna ha dato la vita ; per la Cecenia , Anna ha perso la vita.

Non esiste telegiornale , talk show , rivista o libro di storia che possa realmente farci comprendere i terribili eventi ceceni , solo le parole di chi ha visto e vissuto  hanno questo potere : piedi nel fango , mani nel sangue , occhi nella disperazione ; Anna ha regalato al mondo un resoconto di morte , ma è una morte che DOBBIAMO conoscere se vogliamo continuare a vivere con dignità.

<A quarantatré anni ancora non mi era capitato di sentire l’odore atroce di un uomo bruciato , eppure eventi drammatici ne ho vissuti , e non pochi . Ho fatto per la prima volta quest’esperienza a Shatoi. Sono rimasta pietrificata.>

<Mi assumo la responsabilità delle mie parole : a dir poco una persona su due uccisa in Cecenia è un civile abbattuto in condizioni di giustizia sommaria . Ciò significa che migliaia di militari che hanno prestato servizio in Cecenia sono in realtà dei boia sistematici>

<L’Europa deve smetterla di tremare quando sente le favole di Putin riguardo a un presunto islamismo ceceno . Deve tendere la mano alla Cecenia affinché rimanga quello che è geograficamente , un paese Europeo.>

Anna è morta perché noi avessimo la possibilità di comprendere : ho ancora quelle immagini negli occhi , parole che diventano volti , luoghi , sensazioni , ho ancora in  bocca il sapore aspro della rabbia mentre penso alla faccia odiosa di Putin ; ho voglia di parlare di questo , proprio adesso , che i tg riportano fatti drammatici alla nostra attenzione.

Leggere questo libro non sarà un piacere .


LEGGERE QUESTO LIBRO E’ UN DOVERE che ognuno di noi ha nei confronti dell’umanità.

Quando tg e giornali vi parleranno di metropolitane che saltano in aria , di donne kamikaze , quando vi rammenteranno i dolorosi fatti del Nord Ost … quando lo faranno , respirate e aspettate a dire qualsiasi cosa .

POCHE PAGINE VI RACCONTERANNO UNA STORIA CHE ANCORA NON CONOSCETE .

UNA STORIA CHE DA FASTIDIO .

GRAZIE ANNA

-ANNA POLITKOVSKAJA – CECENIA , IL DISONORE RUSSO-

Annunci

~ di koalanation su 01/04/2010.

7 Risposte to “(4)Bellezza , inferno e … Cecenia , il disonore russo.”

  1. @Arthur : nessunissimo problema , anzi , ne sono molto felice , chissà che riesca ad avere più visibilità e sensibilizzare di più sul problema!

    E’ tutto vostro miei cari Caporedattoribionici !

  2. Pensavo, che ne dici se pubblichiamo quest’articolo su The best?

  3. Un “dovere” che rispettero’ molto presto.
    Buona Pasqua.

  4. Non è proprio il post perfetto per gli auguri di Pasqua, ma te li mando ugualmente, di cuore e con tanto affetto….ma pensi che almeno per le feste scenderai dall’albero di eucalipto?
    Io vado sull’isola e tu sempre sull’albero…wow che coppietta coraggiosa!
    No beh sono certa che in quanto a coraggio tu ne hai veramente da vendere…l’ho detto dal primo giorno!
    Baci kate 🙂

  5. @Sol : ho fatto molta fatica a finirlo , non perchè sia scritto male , assolutamente , ma perchè spesso ho dovuto fare lunghe pause , lasciar sedimentare le immagini e le sensazioni . Però oggi il mio sguardo su un certo mondo è cambiato , e per questo ringrazierò Anna per sempre!

  6. Grazie della segnalazione, sai che sono sempre alla ricerca di libri che insegnano e danno i brivii, anche se nessuno vorrebbe mai leggere tali pagine…
    Ti abbraccio

  7. Lo leggerò senz’altro.

    Buona Pasqua cara (E) Koala.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: